CONDIZIONI DI VENDITA

Condizioni generali di vendita

1. Ambito d’applicazione

Le presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate "CGV") valgono per tutti gli acquisti e gli ordini effettuati presso la ditta CAMINADA SEMENTI SA (di seguito denominata "CAMINADA"). Fanno eccezione le normative specifiche relative alle forniture di tappeto a rotoli precoltivato e le locazioni di macchinari che prevalgono nelle rispettive aree di applicazione.
CAMINADA si riserva il diritto di cambiare le presenti CGV in qualsiasi momento e, in caso di controversie, avrà valore legale la versione delle presenti CGV vigente al momento dell’ordinazione o dell’acquisto. Tale versione non potrà essere modificata unilateralmente. Non vengono riconosciute eventuali condizioni del cliente che divergano o si contrappongano alle presenti CGV se non espressamente indicate e accettate da CAMINADA tramite conferma scritta.
Le CGV sono consultabili in formato cartaceo presso CAMINADA e sono pubblicate sul sito all’indirizzo: http://www.caminadasementi.ch/condizioni-generali-di-vendita/.

2. Prodotti

Tutte le informazioni riportate nei prospetti, nei cataloghi e sul sito web di CAMINADA non sono vincolanti se non è espressamente indicato ed hanno scopo puramente informativo. Le immagini riportate come modelli non hanno alcun valore legale in caso di controversie.
È compito dell’acquirente verificare la conformità della merce al suo ricevimento o al suo acquisto.

3. Prezzi

I prezzi sono espressi in CHF e CAMINADA si riserva il diritto di correggerli in qualunque momento sulla base delle condizioni specifiche di distribuzione dei propri fornitori o delle esigenze di mercato. Essi sono da ritenersi vincolanti solamente dietro conferma d’ordine e sono da considerarsi con consegna presso CAMINADA.
I prezzi per le vendite all’ingrosso destinati ai professionisti sono da considerarsi IVA esclusa mentre i prezzi per le vendite al dettaglio sono da intendersi IVA inclusa.
La Tessera fedeltà non è utilizzabile per gli acquisti online.

 

4. Offerte

Le offerte speciali sono valide a dipendenza della disponibilità del prodotto nel magazzino di CAMINADA.
La validità in caso di offerta scritta è riportata sulla stessa. Nel caso in cui non vi sia l’indicazione specifica della validità dell’offerta, questa decade il 31 dicembre dell’anno della pubblicazione.

5. Ordinazioni

Per essere ritenute vincolanti, le ordinazioni devono essere effettuate per iscritto tramite lettera, fax o e- mail
In caso di ordinazioni telefoniche o verbali, CAMINADA si impegna a raccogliere tutte le informazioni necessarie al buon adempimento del mandato ma non si ritiene responsabile per eventuali errori nel caso la merce fornita non sia conforme alle esigenze dell’ordinante.

6. Trasporti e termini di consegna

Salvo indicazioni contrarie, la consegna della merce è da intendersi franco negozio CAMINADA a Cadempino.
Previo accordo con il cliente, CAMINADA si impegna ad effettuare la consegna presso l’accesso stradale più vicino alla destinazione indicata da quest’ultimo.
Le spese di trasporto e di scarico della merce sono indicate separatamente sulla fattura e sono a carico del cliente.
I tempi di consegna sono comunicati su richiesta ma non sono da ritenersi vincolanti per CAMINADA e non danno diritto a rivendicazioni a risarcimenti per eventuali danni causati dalla tardata consegna.

In caso di trasporto di materiale vivo e/o deperibile (piante, fiori, ecc…), il cliente è incaricato di verificare l’idoneità della merce ricevuta e in caso riscontri difetti o questa sia consegnata in una forma non conforme è tenuto a firmare il bollettino di consegna al trasportatore indicando “Accettazione con riserva”.

Al momento dell’ordinazione tramite il nostro web shop si avrà la possibilità di decidere se richiedere la consegna presso il proprio domicilio o di ritirare personalmente la merce.
IN CASO DI RITIRO PRESSO IL NOSTRO PUNTO VENDITA, SARÀ NOSTRA PREMURA CONTATTARVI E COMUNICARVI DATA E ORA DEL RITIRO.

 

7. Trasferimento dei rischi e dei benefici

Nel caso di vendita diretta presso CAMINADA, rischi e benefici passano all’acquirente con il pagamento della merce.
In caso di consegna presso un domicilio o una sede diversa, il cliente conferma con la firma del bollettino di consegna di aver ricevuto la merce descritta e riconosce il debito nei confronti di CAMINADA. Nell’evenienza in cui il cliente non sia presente alla consegna della merce la fattura acquisisce anche valenza di documento di consegna. Se essa non viene contestata entro i termini di reclamo previsti dalle seguenti CGV si ritiene accettata ed il debito nei confronti di CAMINADA riconosciuto.

8. Condizioni di pagamento

Il pagamento della merce da parte del cliente deve avvenire in Franchi svizzeri entro i tempi e con le modalità indicate sulla fattura.
Nel caso di ordinazioni di merce secondo criteri personalizzati o fatte appositamente per il cliente CAMINADA si riserva il diritto di richiedere il pagamento anticipato della merce o di una parte di essa. La stessa condizione vige in caso di ordinazioni superiori ai CHF 1'000.-.

9. Sconti e trattenute

Gli sconti devono essere concordati tra CAMINADA ed il compratore. Essi sono esposti chiaramente sulla fattura e sono validi solamente alle condizioni riportate sulla stessa.
Le trattenute e gli sconti non concordati preventivamente o non specificati sulla fattura non sono ammessi. CAMINADA si riserva il diritto di richiedere il saldo dell’intero importo dovuto e di addebitare al cliente CHF 20.00 di spese amministrative per ogni richiamo di pagamento.

10. Insolvenze

Nel caso in cui il cliente risulti in ritardo con il pagamento delle fatture, esso verrà considerato in mora senza bisogno di solleciti. Nel caso di periodi prolungati di esposizione, CAMINADA si riserva il diritto di modificare le condizioni di vendita del cliente e di bloccare la relativa linea di credito fino all’estinzione del debito vigente.
All’invio del primo richiamo vengono conteggiati ed addebitati automaticamente al cliente gli interessi di mora sull’intero ammontare della fattura. Questi divengono parte integrante del debito verso CAMINADA e vengono calcolati a partire dalla data di scadenza inizialmente prevista.
Trascorso il termine di pagamento del 30 richiamo CAMINADA trasmetterà l’intero incarto alla propria assicurazione di recupero crediti e non avrà più facoltà di intervenire fino al termine della procedura di incasso.
In caso vengano raggiunti accordi speciali negoziati con il cliente moroso, egli potrà avere comunque la possibilità di acquistare prodotti presso CAMINADA previo pagamento anticipato o a contanti alla ricezione della merce.

11. Riserva di proprietà

La merce fornita e venduta da CAMINADA, quando la sua natura lo permetta, rimane di proprietà della stessa fino al completo pagamento del dovuto da parte del cliente. CAMINADA si riserva il diritto di fare iscrivere la riserva di proprietà a registro pubblico al domicilio del cliente. Quest’ultimo è obbligato ad informare tempestivamente CAMINADA in caso di cambiamenti di domicilio o di sede o se terzi rivendicano diritti sulla merce che si trova sotto riserva di proprietà. Tale registrazione si estingue con il saldo dei sospesi.

12. Garanzia e resi

In caso di fornitura di merce il cliente ha il dovere di verificare quanto acquistato e di segnalare eventuali difetti o non conformità. Il cliente ha diritto di contestazione entro 2 giorni dalla ricezione o dall’acquisto della merce. I difetti emersi successivamente, non riscontrabili dall’acquirente al momento della consegna e che non potrebbero essere rilevati neppure a seguito di un’attenta verifica devono essere segnalati dall’acquirente tempestivamente dopo averli riscontrati tramite comunicazione scritta.
CAMINADA si impegna a controllare la merce in arrivo ed a verificarne lo stato nei limiti delle proprie possibilità e non si assume nessuna responsabilità in caso di danni derivanti da un utilizzo non corretto o da una manutenzione inadeguata di prodotti o attrezzature. Imballaggi o confezioni aperte o danneggiate non costituiscono un diritto alla resa se il prodotto consegnato risulta integro.
In caso di restituzione di merce, tutte le spese necessarie alla resa presso CAMINADA sono a carico del cliente. In caso la merce sia riconsegnata per un motivo non riconducibile ad un danno o ad un’imperfezione della stessa, essa deve essere in condizioni impeccabili e adatta alla rivendita.
In caso di danni causati da una mancanza da parte di CAMINADA o di un suo fornitore, la stessa risponde esclusivamente per l'ammontare riconosciutogli dal proprio fornitore o della copertura concessa dalla sua assicurazione contro la responsabilità civile verso terzi. In nessun caso l’ammontare del risarcimento può superare l’importo fatturato inizialmente al cliente.
Ad eccezione di eventuali disposizioni di legge cogenti, si escludono pretese di riduzione, recesso e conversione o ulteriori diritti del cliente. In particolare, si escludono diritti di risarcimento di danni non imputabili ai prodotti ordinati, costi di sostituzione, spese sostenute per perizie e per la determinazione delle cause dei danni e danni indiretti; come il mancato guadagno o l’interruzione d’esercizio.
Le ordinazioni fatte appositamente per il cliente non prevedono alcun diritto ai danni e alla resa e non sottostanno alle condizioni soprastanti.

Il cliente deve quindi informare CAMINADA tramite posta elettronica o telefonicamente affinché possa essere fatta valere la garanzia

13. Legge applicabile e giurisdizione

In applicazione del diritto svizzero; il foro competente per tutte le controversie risultanti dal presente rapporto giuridico è quello della società CAMINADA SEMENTI SA, Via al Loco 15, 6814 Cadempino.